La Scala degli Specchi: alleati col tuo personaggio per trasformare il giocatore!

Cari Cercatori, oggi ho un annuncio importante da fare: In Karjano è nata… La Scala Degli Specchi!

La Scala degli specchi è è una sala magica all’interno di Albero: si tratta di una scala a chiocciola che percorre internamente il tronco di Albero in verticale, ricoperta da specchi di varie forme ed altezze. La cosa incredibile è che, quando il tuo personaggio scruta attraverso gli specchi, non vede la sua propria immagine riflessa ma quella tua, quella del giocatore. Grazie a questi “specchi” puoi permettere al tuo personaggio di aiutare te, giocatore, a compiere il Lavoro.

Al contrario delle altre ambientazioni, nella Scala degli Specchi non è prevista l’interazione con altri personaggi: è un Lavoro che si può fare in autonomia perché basato su visualizzazioni guidate per i giocatori, realizzate da anime belle e competenti, che hanno scelto di capire cos’è Karjano e di investire sul progetto con dei loro contributi.

Si, ma a cosa servono questi… “specchi”?

Si possono fare tantissimi lavori differenti con le visualizzazioni guidate, anche molto, molto profondi ed efficienti. Non scordiamoci che Karjano è nato proprio per agevolare il Lavoro dei singoli in un clima di connessione e di Lavoro di gruppo. Ecco, gli specchi permettono di proseguire questo Lavoro anche quando, ad esempio, si è costretti a dover rinunciare a una sessione con altri giocatori per mancanza di tempo o quando si sente di aver bisogno di un momento più introspettivo e meno… avventuroso, magari perché si è un pò “scarichi” o qualcosa ci affligge. Ecco, in questi casi una visitina alla Scala degli Specchi non può che rimettere in moto la nostra parte bambina ed aiutarci a ritrovare centratura e serenità, ma i tipi di Lavoro possibili non riguardano, banalmente, il semplice rilassamento: molto dipenderà dai professionisti che incontrerò da oggi in poi lungo il cammino.

Mentre scrivo, sono già presenti 3 specchi: 2 realizzati da Marcella Perugini (Albero della Vita e Il muro e la cascata) e una da Luisa Serra (Permetti agli altri di comprenderti meglio) che non posso che ringraziare col cuore. Le collaborazioni comunque aumenteranno presto (ci sono già in vista alcuni altri professionisti interessati al progetto e molte potenziali collaborazioni pronte a partire) e con esse gli argomenti e i tipi di Lavoro. In ogni caso non posso che segnalarti che la qualità di queste visualizzazioni è altissima e che vale davvero la pena di fare un giretto nella Scala degli Specchi.

Auspicabilmente, la Scala degli Specchi, magari anche grazie al tuo aiuto, potrebbe col tempo addirittura diventare una sorta di Biblioteca d’Alessandria delle visualizzazioni guidate! Chi lo sa?

Buona giornata Cercatori e grazie di cuore per esserci.

Francesco

Comments are closed.